lingua : USA-UK Français Japanese Espana China

Ginocchio Varo e Ginocchio Valgo

Ginocchio Varo (Genu Varum)

Le gambe sono a forma di 'O.'

Un ginocchio varo leggero non è cattivo, i calciatori hanno tutti dei ginocchi vari, ciò che permette un migliore centro di gravità alla corsa. Il rischio di artrosi è legato più alla qualità dell'osso e del cartilagine, storia familiare di artrosi degenerativa che al ginocchio varo in sé.

L'asse del gambe cambio durante la crescita di un forte ginocchio varo alla nascita, ad ungeno valgo moderato, prima di normalizzare si ai valori adulti verso l'età di 6 anni.

Le correzioni possono essere realizzate progressivamente coi fissatori esterni, o in una volta in per-operatorio coi chiodi centromidollari. Pochi chirurghi praticano questa tecnica di correzione di asse per chiodi perché è dura e necessita una forte Abilità.

La mettiamo a disposizione dei nostri pazienti, stesso in caso di molto forte deformazione.

Ginocchio Valgo (Genu Valgum)

Le gambe sono a forma di 'X.' Una correzione similare per chiodo può essere realizzata. Tuttavia, al livello della tibia, il rischio di collocamento in tensione dei nervi necessita una Abilità importante per sapere i limiti di correzione ed evitare dei problemi in casodi correzioni in una volta.

 

Immagini sopra: Sinistro: un adolescente di 16 anni con una malattia ossea (displasia spondilo-metafiso-epifisaria) ed un forte ginocchio varo dei femori e tibie. Due operazioni hanno potuto correggere integralmente la deformazione con le cicatrici minime, 6 mm per la correzione dei femori. Destro: Ragazza di 16 anni con un geno varo, ginocchio recurvato ed una sindrome di quadruplice torsione. La correzione si è fatta coi chiodi sui 2 femori e tibie con solamente due operazioni. La paziente ha camminato 3 settimane dopo ogni intervento e ha potuto correre ulteriormente senza dolore.